Vercelli Turrita

Giovedì 26 maggio presso il Circolo Ricreativo di Vercelli è stato gradito relatore il socio dott. Luca Brusotto, curatore del Museo Leone, che ha accompagnato i partecipanti in un interessante itinerario attraverso le numerose torri della città di Vercelli.





Loretta Caliman e il Soutache, ingresso nuova socia Fulvia Cantone

La serata di giovedì 10 marzo ha avuto come protagonista la socia Loretta Caliman, che ha illustrato agli intervenuti le origini e le evoluzioni del ricamo "Soutache", eseguito con fettucce e tecniche particolari che porta alla realizzazione di gioielli unici che sono anche passione ed espressione artistica di Loretta.

Altro evento di rilievo della serata è stato l'ingresso della nuova socia Fulvia Cantone, dirigente scolastico dell'Istituto Comprensivo "Gaudenzio Ferrari" di Vercelli, presentata da Letizia Filippone.

Leggi tutto...

Sardegna: terra-mare-libertà

Giovedì 24 marzo, presso il Circolo Ricreativo di via G. Ferraris a Vercelli, Franco Ferraro imprenditore di alta moda maschile e femminile e grandissimo fotografo ha fatto scoprire ai soci l'affascinante Sardegna.
Il filmato, accompagnato da un emozionante sottofondo musicale, ha toccato i vari angoli della regione passando dalla terra al mare e trasmettendo la bellezza incontaminata e la sensazione di libertà di questi luoghi.



L'Afghanistan raccontato da Gianni Paronuzzi Ticco

L'Associazione "12 dicembre ONLUS" da anni è impegnata sul territorio cittadino in progetti a sostegno delle donne vittime di violenza e in attività di sensibilizzazione degli studenti su varie tematiche tra cui il bullismo, la violenza, i diritti dei bambini.
Gianni Paronuzzi Ticco, fondatore di tale Associazione nata per ricordare il figlio Enrico e la nuora Ilaria scomparsi a causa del maremoto che ha sconvolto il sud-est asiatico nel dicembre del 2004, ha illustrato ai numerosi soci intervenuti alla serata del 24 febbraio l'apertura di un asilo e la vita delle donne Afgane tramite una presentazione fotografica di grande impatto.


Serata "on-line" - Enrico De Maria

Giovedì 11/2/2022 il club ha ospitato, in una riunione "on-line", il giornalista Enrico De Maria, giornalista professionista, che ha lavorato alla redazione di Vercelli del giornale La Stampa per 32 anni, dirigendola per 19, ed ha collaborato con altre testate come La Sesia e Radio City.
Enrico ha intrattenuto i numerosi soci presenti con alcuni aneddoti tratti dal suo libro "La mia Pro dalla B alla Z", carrellata lunga più di un secolo sulla leggendaria società calcistica della Pro Vercelli.
Soci e ospiti intervenuti hanno contribuito con altrettanti aneddoti relativi alla squadra vercellese vissuti in prima persona o dai propri famigliari.



Serata "on-line" - Fabio Grasso

Il 27/1/2022 il club si è riunito "on-line" tramite piattaforma Zoom per ascoltare un concerto del pianista vercellese Fabio Grasso che ha eseguito alcuni valzer di Chopin.
Fabio Grasso, diplomato in pianoforte all'età di 17 anni con il massimo dei voti, la lode e la menzione di merito, al termine del concerto ha risposto alla numerose domande dei soci intervenuti arricchendo il racconto musicale con altre interessanti informazioni sul mondo della musica e della composizione.
I soci sono stati invitati ad iscriversi al canale YouTube del pianista, RosenfingerWebcast, dove si possono ascoltare numerose esecuzioni.

Serata degli auguri

Giovedì 9 dicembre soci e ospiti del Kiwanis Club di Vercelli, presieduto da Mario Barasolo, si sono incontrati per la tradizionale Serata degli Auguri iniziando con la visita guidata alla mostra fotografica della Vercelli Antica nei locali del Circolo e proseguendo con l'ascolto del concerto della violinista Arianna Reale e della pianista Sylva Poy con musiche di Astor Piazzolla e natalizie.
Durante la serata Mons. Cavallone ha trasmesso lo spirito del Natale e delle festività con una breve allocuzione, seguita dalla lotteria benefica e consegna di un omaggio alle gentili signore intervenute.


I Glicini di Palazzo Tartara

Bellissimi i glicini di Palazzo Tartara!
Grazie a Claudio Cagnoni giovedì 25 novembre al Kiwanis Club Vercelli abbiamo ammirato una bella curiosità della nostra città e ricordato la storia del nostro vecchio ospedale.




Toponomastica e storie delle vie di Vercelli

Giovedì 11 novembre, nella sede del Circolo Ricreativo di via Galileo Ferraris, il Presidente Mario Barasolo ha invitato come relatore il giornalista Marco Barberis per trattare il tema “Toponomastica e storie delle vie di Vercelli”.
Marco Barberis ha parlato dei personaggi vercellesi noti e meno noti a cui sono intitolate le vie vercellesi e della loro interessante storia.
Oltre al racconto sulla toponomastica, Barberis ha sensibilizzato i presenti sulle numerose testimonianze storiche come epigrafi di monumenti e targhe ormai sbiadite dal tempo che necessitano di interventi di recupero per donare nuovamente la necessaria visibilità.


Serata con Roberto Casazza

Giovedì 29 ottobre, nella sede del Circolo Ricreativo di via Galileo Ferraris, il Presidente Mario Barasolo ha accolto i soci con l’interessante intervento di Roberto Casazza, appassionato di arte e fotografia che, partendo proprio da questo connubio, ha conquistato i presenti con le immagini scattate all’Abbazia di Monte Oliveto Maggiore, sulle colline senesi, dove le pareti delle quattro gallerie al piano terreno sono interamente dipinte con gli affreschi delle Storie di San Benedetto, realizzati tra la fine del 1400 e l’inizio del 1500 da Luca Signorelli e soprattutto da Giovanni Antonio Bazzi detto Il Sodoma, vera e propria gloria vercellese, allievo dello Spanzotti poi trasferitosi a Siena e a Roma dove Papa Giulio II gli commissionò le decorazioni del soffitto della Stanza della Segnatura in Vaticano. Le immagini scattate da Casazza a Monte Oliveto sono state anche oggetto di una mostra e di un catalogo che qualche anno fa furono presentati prima a Varallo e poi a Vercelli presso il Museo Leone.
    La serata è stata anche l’occasione per la prima riunione del nuovo Consiglio Direttivo del Club, subito all’opera per stilare il calendario dell’anno sociale e per centrare i primi obiettivi a favore della comunità vercellese e delle persone in difficoltà.

Altri articoli...

  1. Passaggio della Campana