Conferenza di Vincenzo Loiacono

I contingenti italiani in Somalia, sotto la bandiera dell’Onu, si sono fatti onore: e, questo, indipendentemente dalle interpretazioni giornalistiche italiane, ma soprattutto americane e inglesi, nell’ultima parte del mandato rese più complicate dall’assassinio della giornalista Ilaria Alpi e del suo operatore. Questa valutazione, “in positivo”, giovedì 7 novembre al Modohotel, è stata data dal generale degli alpini, in pensione da poco, Vincenzo Loiacono, di origini siciliane ma torinese d’adozione e presidente del Kiwanis Club Centro di Torino.
Loiacono era un alto ufficiale dipendente dall’Onu a cui facevano capo ufficiali e contingenti dell’esercito di altre 25 nazioni. Egli si è anche addentrato, nella sua conferenza, negli specifici compiti propri di reparti militari inviati all’estero per ragioni di pace: di scorta ai convogli umanitari e di polizia.

Leggi tutto...

I bambini e lo sport

Il club, in un convegno impegnativo, propose lo sviluppo del tema "I bambini e lo sport".
L'intento dichiarato era quello di trattare un argomento non autoreferenziale e scontato ma anticipatore del largo dibattito che in Piemonte e nel Paese si sarebbe sviluppato sulla condizione del giovane, sulla lotta alle tossicodipendenze, sull'esercizio sportivo ai fini della prevenzione sanitaria, sulla formazione individuale e nella vita di relazione dei teen-agers.

Leggi tutto...