Il Duomo di Vercelli celebrato al Kiwanis

"Il restauro della Cattedrale di S.Eusebio, una storia tutta da scoprire": con questo argomento l'arch. Germana Corradino, nota professionista vercellese esperta di restauro e riqualificazione dei beni culturali, ha partecipato come relatore alla conviviale del Kiwanis Club di giovedì 14, trattando e raccontando la storia del Duomo di Vercelli dall'aspetto storico a quello architettonico. Come sempre graditissima la presenza di Rachelina Orsani, Luogotenente Governatore della Divisione 18 Piemonte Viribus Unitis, e di Massimo Cavallone, presidente del Kiwanis Club di Casale, presente con la moglie sig.ra Letizia.
Preliminarmente alla serata si è tenuta una interessantissima visita guidata presso la Cattedrale, dove si sono potuti apprezzare direttamente, con la sapiente guida dell'arch. Corradino, numerosi particolari ai più sconosciuti, prendendo consapevolezza del fatto di come la nostra Cattedrale sia un monumento molto sottovalutato e non adeguatamente valorizzato dalla città di Vercelli, come successivamente più volte sottolineato nel corso della conferenza.

Leggi tutto...

Il Kiwanis festeggia il Carnevale con le maschere della città

Presso la sede degli Alpini di Vercelli di Porta Torino il Kiwanis Club Vercelli ha festeggiato, in un clima di allegria e spensieratezza, la ricorrenza del "giovedì grasso", con la gradita presenza delle maschere cittadine Bicciolano e Bela Majin, al secolo Luca Vannelli e Cristina Maffei. Nel ringraziare Luca e Cristina per aver accettato l'invito del Kiwanis il Presidente Paolo Bello ha sottolineato, al di là del legittimo ruolo di carattere goliardico che il Carnevale riveste, l'importanza di riuscire a donare un sorriso a bambini ed anziani, ruolo e compito perfettamente svolto dai due protagonisti. La successiva cena, accompagnata dalla musica di Ezio Borgogna e dalla sua Free Music Band, ha visto il gruppo Alpini come perfetto padrone di casa.
Ospiti della serata sono stati il sindaco di Vercelli Maura Forte, il Luogotenente eletto della Divisione 18 Piemonte Viribus Unitis Domenico Lamantia ed il Presidente del Kiwanis Club di Casale Massimo Cavallone, accompagnato dalla sua gentile consorte; ovviamente immancabile e fondamentale come sempre la presenza di Rachelina Orsani, socia del Club vercellese e Luogotenente della Divisione 18 Piemonte Viribus Unitis.

Leggi tutto...

Al Kiwanis il “Giorno del ricordo” con Gianni Oliva

"Foibe: la tragedia negata del confine nord-orientale": questo il titolo dell'argomento trattato giovedì 14 febbraio durante la conviviale del Kiwanis Club Vercelli presieduto da Paolo Bello, a celebrare il "Giorno del ricordo", istituito per commemorare l'esodo di migliaia di italiani dall'Istria, dalla Dalmazia e dalla Venezia Giulia alla fine della Seconda Guerra Mondiale e i massacri delle Foibe, in cui migliaia di persone furono uccise durante la complessa vicenda del confine orientale. Relatore d'eccezione il prof. Gianni Oliva, politico, giornalista pubblicista, storico e scrittore noto anche per le sue apparizioni in molti programmi televisivi di approfondimento, nonché Preside del Liceo Scientifico di Moncalieri. Il prof. Oliva ha raccontato l'argomento in modo eccelso e scevro da qualsivoglia ragionamento di appartenenza politica, indagando tra i vari fatti oggettivi che hanno portato anni di oblio sulla vicenda delle foibe e tratteggiandone alcuni aspetti anche in maniera toccante, in particolare per quanto inerente le famiglie protagoniste loro malgrado dell'esodo dalle terre giuliano-dalmate.
Graditissima ospite della serata è stata il sindaco di Vercelli prof.ssa Maura Forte, la quale, nel portare il saluto dell'Amministrazione Comunale, ha ricordato le iniziative che partiranno martedì 19 febbraio in occasione dei festeggiamenti per gli 800 anni dalla posa della prima pietra della Basilica di S.Andrea.

Leggi tutto...

Convegno su “Il fair play nello sport contro il bullismo”

In occasione della Giornata Nazionale contro il Bullismo e il Cyberbullismo, il Kiwanis Club di Vercelli ha partecipato giovedì 7 febbraio come parte attiva ed organizzativa, presso l'Aula Magna della Scuola Media Verga di Vercelli, ad un convegno sul fair play nel mondo dello sport a livello giovanile alla presenza di genitori, insegnati, giornalisti (Andrea Borasio ed Enrico Demaria) e studenti. Dopo i saluti del Preside Vincenzo Guarino ed i saluti dell'assessore all'istruzione del Comune di Vercelli Mariella Moccia, ha preso la parola il Presidente del Kiwanis di Vercelli Paolo Bello, illustrando le finalità e gli obbiettivi del mondo kiwaniano e proseguendo con alcune riflessioni legate alla giornata, dalla differenza dell'approccio al mondo dello sport delle famiglie dei ragazzi rispetto ad un tempo ed al valore dell'istituzione scolastica a livello educativo, concetto troppo spesso ultimamente messo da parte da alcuni docenti, fino alla condivisione della famosa frase di un calciatore, Felice Pulici, il quale, terminata la carriera ed intrapresa l'attività di allenatore delle giovanili dichiarò un giorno: "il mio sogno è quello di allenare una squadra di orfani!".

Leggi tutto...

Paolo Pomati al Kiwanis celebra il S.Andrea

Brillante conferenza per le celebrazioni degli 800 anni
"Sant'Andrea. Il cantiere della Grande Bellezza": questo il tema con cui Paolo Pomati, personaggio di massimo spicco e d'eccellenza assoluta del mondo della cultura vercellese, ha celebrato alla conviviale del Kiwanis Club di giovedì 24 gli 800 anni dalla posa della prima pietra della Basilica di S.Andrea. Alla presenza del Luogotenente Governatore della Divisione Rachelina Orsani, Paolo Pomati ha letteralmente incantato i numerosi presenti con il suo eloquio e con i suoi numerosi aneddoti storici, raccontando in maniera sublime ed a tratti un po' leggendario, sulla base di un libretto coreografico scritto qualche anno addietro insieme alla sorella Patrizia e che è stato anche rappresentato come musical portato in scena dalla scuola di danza Freebody di Vercelli nel giugno 2016, la storia del S.Andrea , indagando sui sentimenti di chi ha voluto e costruito la Basilica, dal Cardinale Guala Bicchieri e dal Monaco Tommaso Gallo fino al misterioso architetto artefice della costruzione, il tutto ambientato al periodo storico intercorrente tra il 1219 e 1224.
Graditissima ospite della serata è stata l'Assessore alla Cultura del Comune di Vercelli Daniela Mortara, la quale durante il suo intervento ha anticipato alcune iniziative che il Comune metterà in atto per celebrare degnamente questo importante anniversario legato al monumento simbolo della nostra città, prima fra tutte la giornata del 19 febbraio prossimo coincidente con l'inizio ufficiale delle celebrazioni, che vedrà l'emissione, nell'ambito del programma filatelico 2019, di un francobollo appartenente alla serie tematica "Il patrimonio artistico e culturale italiano" dedicato all'Abbazia di Sant'Andrea in Vercelli; in tale data vi sarà anche una solenne S.Messa celebrata dall'Arcivescovo e nei mesi successivi ulteriori iniziative ed eventi, tra le quali spiccherà l'arrivo in città della Magna Charta, eventi che vedranno tra gli sponsor anche il Kiwanis Club.

Leggi tutto...

Al Kiwanis Paolo Pomati per celebrare il S.Andrea

In occasione degli 800 anni dalla posa della prima pietra della Basilica di S.Andrea, il Club vercellese presieduto da Paolo Bello celebrerà l'importante ricorrenza durante la prossima conviviale in programma giovedì 24 gennaio presso il Circolo Ricreativo: relatore d'eccezione sarà Paolo Pomati, che tratterà il seguente tema: "Sant'Andrea. Il cantiere della Grande Bellezza"
Giornalista professionista e scrittore, Paolo Pomati è il responsabile della comunicazione dell'Università del Piemonte Orientale. Ha pubblicato numerosi libri, è direttore responsabile di due riviste; collabora con diversi periodici, radio, giornali, case editrici e in particolare è collaboratore del Bisettimanale La Sesia. È docente di Scienze della comunicazione in vari istituti di alta formazione. Il suo ultimo romanzo è "Vite distratte", edito da Interlinea. Nel 2018 ha pubblicato "L'Università e l'immagine. Tra eventi, feste e rito" per Aracne e, insieme a Luca Villani, "Napoleone a Palazzo Avogadro della Motta" per Interlinea, che sarà presto presentato.
La sua partecipazione alla conviviale del Kiwanis Club Vercelli lo vedrà nella veste di relatore sulla base di un libretto coreografico scritto qualche anno addietro insieme alla sorella Patrizia, raccontando e trattando del S.Andrea tra storia e fantasia.

Andrea Cherchi racconta al Kiwanis il fascino di Vercelli

Una Vercelli affascinante e per molti versi inedita è stata la protagonista della conviviale del Kiwanis Club di giovedì 10 gennaio, grazie ad Andrea Cherchi ed alla magia delle sue immagini, che hanno raccontato e rappresentato una città vista da un'angolazione diversa, con alcuni particolari per molti versi sconosciuti. Il Relatore, con il suo appassionato intervento, ha descritto con rara cura e sapienza ogni immagine, accompagnandola con aneddoti e riferimenti storici, facendo trasparire ancora una volta il suo amore ed attaccamento per Vercelli, testimoniato negli anni dal suo poliedrico impegno culturale e sociale, partendo dal suo ruolo da Bicciolano fine alle sue recenti attività come fotografo e giornalista.
All'inizio della serata il Presidente Paolo Bello ha voluto dedicare un pensiero ad Andrea Raineri, un amico buono e sincero del Kiwanis, richiamando i progetti condivisi realizzati e quelli in fase di sviluppo grazie anche alle sue idee: in particolare uno di questi a favore dei figli delle famiglie vercellesi più disagiate verrà sicuramente portato a termine durante questo Anno Sociale, ricordando una persona che se ne è andata troppo in fretta ma che ha lasciato alla città di Vercelli una grande eredità morale, ma soprattutto un esempio di vita e di dedizione verso i più bisognosi che non potrà mai essere dimenticato.

La Vercelli inedita di Andrea Cherchi

Sarà Andrea Cherchi, conosciutissimo personaggio vercellese dai molteplici interessi che spaziano dal giornalismo alla fotografia, senza dimenticare l'importante esperienza come "Bicciolano" della nostra città, il relatore protagonista della prossima conviviale del Kiwanis Club, in programma giovedì 10 gennaio presso i saloni del Circolo Ricreativo.

"Vercelli piccoli particolari" sarà il titolo della serata che il relatore ha condiviso con Paolo Bello, presidente del Club vercellese: con una galleria di cento immagini Cherchi condurrà i presenti in una Vercelli quasi o del tutto inedita, attraverso un viaggio fotografico nei piccoli particolari della nostra città poco conosciuti o meno noti.


Serata degli auguri

Si è svolta giovedì 13 dicembre presso i saloni del Circolo Ricreativo la tradizionale cena degli auguri di Natale del Kiwanis di Vercelli. Graditissima ospite del Club presieduto da Paolo Bello è stata Suor Giovanna Sartori, Madre Superiore Generale delle Suore di S.Maria di Loreto di Vercelli, che ha condiviso con i presenti una profonda riflessione sul significato del Natale, tratteggiando in maniera esemplare la figura di Gesù come figlio di Dio.
Erano inoltri presenti Monsignor Giuseppe Cavallone e S.E. dottor Michele Tortora prefetto di Vercelli.
La serata, che ha visto anche il gradito ingresso come socio di Carlo Albricci, è stata piacevolmente allietata dall'intervento di Filippo Canepari, giovane studente della classe quinta elementare delle Scuole Cristiane nonché presidente del KKids La Salle, che ha raccontato tutte le iniziative che sono in atto da parte sua e dei suoi compagni, donando contestualmente al Kiwanis una busta con dei soldi raccolti per i bambini più bisognosi unitamente ad una borsa di giocattoli.
Un brindisi conclusivo e gli auguri del Presidente hanno concluso la piacevolissima cena.

Leggi tutto...

Il Kiwanis Vercelli festeggia la giornata mondiale dei diritti dell’infanzia coi bambini di Borgovercelli

Ogni anno si celebra la Giornata internazionale per i diritti dell'Infanzia e dell'Adolescenza, per ricordare la data in cui la Convenzione Internazionale sui Diritti dell'Infanzia è stata approvata dall'Assemblea Generale delle Nazioni Unite a New York, il 20 novembre 1989 e per questo ogni anno si ricordano i diritti dei bambini che dovrebbero essere garantiti in ogni parte del mondo: per più della metà dei bambini al mondo, la possibilità di vivere l'infanzia che meritano e alla quale semplicemente hanno diritto continua ad essere solo un lontano miraggio e ogni giorno, sulla loro pelle, devono fare i conti con le conseguenze disastrose dei conflitti, della povertà o delle discriminazioni
Il Kiwanis Club di Vercelli ha celebrato questa giornata mercoledì 21 novembre, in modo gioioso e colorato, insieme ai bambini delle classi quarta e quinta elementare della Scuola Suor Alfieri di Borgovercelli, alla presenza graditissima del Prefetto S.E. dott. Michele Tortora, del sindaco di Borgovercelli Mario Demagistri, dell'assessore. Isabella Alfieri e dei consiglieri comunali Maurizio Baldo, Gian Paolo Pasquino e Barbara Strigini, i quali hanno voluto dimostrare con la loro partecipazione la vicinanza dell'Amministrazione comunale all'iniziativa proposta dal Kiwanis. Era inoltre presente il parroco Don Guido Pezzana unitamente alla dirigente scolastica dott.ssa Laura Bocca ed al collaboratore maestro Filippo Aiesi.

Leggi tutto...