Innovazione tecnologica per la cardiochirurgia a Saluggia

E' stato nostro ospite il dott. Giorgio Cottura, responsabile risorse umane della Sorin Biomedica di Saluggia, che ci ha parlato dell’“Innovazione tecnologica per la cardiochirurgia a Saluggia”.
Per l’occasione, è stato presente anche l’Assessore provinciale avv. Cristina Cossu.

Le nuove sfide

E' stata gradita relatrice la nostra socia dott.ssa Luciana Berruto, Dirigente del Settore Politiche Sociali del Comune di Vercelli, che ci ha parlato delle nuove sfide che le politiche sociali degli Enti locali sono chiamate ad affrontare in questo momento certamente non facile per il Paese.

LONDON CALLING: verso le Olimpiadi con i Campioni Vercellesi

Il titolo della serata preannuncia l’eccezionalità della stessa: “LONDON CALLING: verso le Olimpiadi con i Campioni Vercellesi”.
Sono stati infatti con noi quasi tutti gli Olimpionici Vercellesi.
Hanno già confermato l’adesione Livio Berruti, Giuseppina Leone, Maurizio Randazzo, Elisa Uga, Marcello (Cito) Bertinetti, Valerio Donnianni, Marco Falcone, Claudio Costa ed Enrico Pozzo.
Ancora un po’ di suspence, invece, per la conferma della partecipazione di Paolo Milanoli e Marco Lingua.
Unico assente sarà Giovanni Pellielo, poiché impegnato nel Campionato Europeo.

Leggi tutto...

Un bicchiere di troppo

Il problema dell’alcool, come del resto delle droghe, continua ad essere di grande attualità per chi guida e per chi circola sulle strade. Il Kiwanis Club di Vercelli, presieduto da Raffaella Attianese, per parlarne avendo presenti soprattutto i giovani, ha invitato Giorgio Spalla, comandante della Polizia Urbana di Vercelli che al Circolo Rricreativo vercellese, in via Galileo Ferraris, giovedì 10 maggio con inizio alle  20, svolgerà un tema  così rilevante. Questo il titolo della conferenza: “Per un punto Martin perse la cappa  per un bicchiere di troppo…la patente. Alcool e guida. La disciplina del codice della strada e i principali luoghi comuni”.

Leggi tutto...

Una scintilla di luce del panorama del recupero dei beni culturali e architettonici italiani

Sono stati nostri ospiti gli architetti Bice Sartoris, capo delegazione FAI di Vercelli, e Franco Berruto, noto professionista vercellese, che ci hanno parlato dell’attività del FAI con un intervento dal titolo: "Una scintilla di luce del panorama del recupero dei beni culturali e architettonici italiani".

I Maya, la scienza e un ciclo della storia

Il Kiwanis Club di Vercelli, presieduto da Raffaella Attianese, dopo la conferenza di Maria Cristina Ratto medico e specialista in psicoterapia e ipnosi, giovedì 8 marzo dedica un altro incontro alla scienza, ai suoi problemi e alla sua evoluzione. Sempre al Circolo Ricreativo di via Galileo Ferraris l’astrobiologa Sabrina Mugnos tratterà un argomento di grande attualità: la presunta fine di un’era cosmica il 12 dicembre 2012 e il popolo dei Maja la cui civiltà,  migliaia di anni fa, si sviluppò sull’altipiano del Chiapas, in Messico e in altre aree confinanti dell’America Centrale. Per le fantasie popolari, enfatizzate dai mezzi di informazione a livello internazionale, al 12 dicembre prossimo è attribuita, appunto, la conclusione di un’era durata migliaia di anni, sbrigativamente e con una punta di  apprensione definita “la fine del mondo”.

Leggi tutto...

La persona e la mente nella storia della medicina

Maria Cristina Ratto è una specialista in psicoterapia e ipnosi, milanese di origine,  che lavora tra Milano, Novara, Vercelli ed è residente a Varallo, forse per stare lontana dagli stress della grande città. Firmandosi con lo pseudonimo di Chicca Spada ha appena scritto un romanzo sulle donne, curando inoltre rubriche sui network nazionali e internazionali. Laureatasi in medicina alla Statale ambrosiana esercita la professione con questo presupposto di base: “Le scienze diventano la nuova scienza perché, in realtà, sono un network in costante modulazione”. In fondo è la stessa visione che della persona, del suo corpo e della sua mente ebbe Leonardo da Vinci seguito da tutti gli altri che con le loro scoperte, dal Rinascimento ad oggi, hanno scritto la storia della medicina, della psichiatria e della psicologia.

Leggi tutto...

Contro il mobbing e per la dignità del lavoro

Il mercato del lavoro deve cambiare armonizzandosi con le necessità del futuro e della modernità, tuttavia rispettando integralmente la dignità e i diritti dei lavoratori; prima di tutto delle giovani generazioni che mai come in questi anni hanno conosciuto il fenomeno del precariato, della disoccupazione o della sottoccupazione.
Il tema, in questi giorni affrontato legislativamente  dal Governo di Mario Monti nonché dal ministro del welfare Elsa Fornero rapportandosi con le organizzazioni sindacali del lavoro e con le compagini sociali del nostro Paese, è in queste settimane di spiccata attualità. Il Kiwanis Club di Vercelli, presieduto da Raffaella Attianese e il suo Consiglio Direttivo hanno deliberato di approfondire la materia: in particolare, i risvolti che riguardano il mobbing, l’applicazione giuridica del Diritto del Lavoro, le origini delle cause portate davanti ai giudici del lavoro.

Leggi tutto...

L’industria piemontese nel tessuto logistico e dei trasporti

L’economia italiana e piemontese non può fare a meno di efficienti strutture logistiche e dei trasporti. In questo contesto  sono collocate sia la provincia di Vercelli che le province confinanti, principalmente quelle di Novara e di Biella. Al programma, con al centro lo sviluppo del territorio provinciale e delle sue peculiarità, il Kiwanis Club di Vercelli, presieduto da Raffaella Attianese, giovedì 26 gennaio dedicherà un incontro, relatore l’architetto Paolo Balistreri. La serata, come di consueto, al Circolo Ricreativo di via Galileo Ferraris.

Leggi tutto...

La professionalità per la solidarietà

La medicina con un nuovo progetto di solidarietà professionale si metterà al servizio di un villaggio del Senegal. Il fine è  il riscatto sociale ed economico senza il quale non sarà possibile lasciarsi alle spalle il sottosviluppo che affligge, in particolare, alcuni paesi africani. Gli autori di geopolitica, sociologia e economia  evidenziano che a causa di scarsità di cibo unita alla scarsità di minime condizioni sociali generali, circa un miliardo di persone rimane al di sotto della soglia di povertà. E migliaia di bambini rischiano per sottonutrizione e per malattie la vita nei primi anni della loro esistenza.
Proponendo questo argomento nel contesto internazionale e, in special modo, africano giovedì 12 gennaio il Kiwanis Club di Vercelli, presieduto da Raffaella Attianese, ha ripreso la sua attività dopo la pausa delle festività di fine d’anno. Relatore, nel salone degli incontri del Circolo Ricreativo di via Galileo Ferraris, è stato Marco Gariazzo, medico specialista di endoscopia digestiva all’Ospedale Sant’Andrea di Vercelli e da anni volontario del Sermig di Torino (Servizio Missionario Giovani) fondato nel 1964 da Ernesto Olivero.

Leggi tutto...